L'attività mariana

Il Mese di Maggio dedicato a Maria è un’attività tradizionale degli oratori del COR. Oltre alla devozione mariana, l’attività costituisce l’occasione per una proposta di apertura quotidiana con giochi, tornei, passeggiate all’aperto.  Ci sembra quanto mai interessante, proprio alla conclusione di questo anno oratoriano, riscoprire questa opportunità di oratorio feriale.  La proposta che presentiamo suggerisce, oltre alle indicazioni tradizionali, alcune attenzioni e novità specifiche per questo tempo. 

IL TEMA

In questo tempo di Pasqua, nel quale riflettiamo sull’importanza di testimoniare nella nostra vita la gioia della Resurrezione, vogliamo chiedere a Maria di raccontarci di Gesù, di come l’incontro con lui possa cambiare la vita di ogni uomo.

Per questo, proponiamo otto incontri (gli oratori potranno adattarli alle proprie esigenze e ai propri tempi), ciascuno a partire da un racconto di Maria che, in prima persona, come ha fatto con gli apostoli, parlerà con noi di Gesù e ci accompagnerà nella preghiera e nella testimonianza. I testi dei racconti sono disponibili cliccando qui .

ALLESTIMENTO

L’altarino mariano, intorno al quale si svolge il momento di preghiera, è un grande classico della tradizione mariana. Suggeriamo di predisporlo all’aperto, in un luogo visibile anche all’esterno o di passaggio, che possa comunque permettere il distanziamento, altrimenti sarà necessario farlo in Chiesa. Sarà importante prepararlo con la collaborazione dei bambini, che potranno realizzare fiori di carta, disegni, decorazioni e così via e che ad ogni incontro porteranno un fiore fresco. 

STRUTTURA DEL MOMENTO DI PREGHIERA

Seguiamo qui la proposta tradizionale del mese di maggio:

  • Preghiera iniziale
  • Racconto (è importante curare la giusta atmosfera, anche all’aperto, introdurlo come un momento di ascolto, evitando un clima dispersivo o chiassoso o l’effetto di una scenetta...)
  • Brano di vangelo corrispondente al racconto
  • Decina dell’ave maria, ciascuna preceduta da un’intenzione di preghiera. 
  • Estrazione della madonna pellegrina (scegliere una statuina che possa essere sanificata sia prima che dopo la consegna)
  • Consegna del “fioretto” personale (ogni bambino porta da casa un biglietto con scritta una buona azione compiuta e lo mette in un bacile. Se possibile, il catechista potrà leggerne due o tre a caso, poi si bruciano tutti, insieme ad alcuni grani di incenso: il nostro impegno quotidiano sale al cielo insieme alle nostre preghiere).
  • Conclusione

GIOCHI

Come già detto, questo tempo è l’occasione per riscoprire alcuni giochi tradizionali all’aperto. 

Dovremo come sempre prediligere i giochi in piccoli gruppi, fissi e tracciabili. Per questo, possiamo predisporre alcune proposte di gioco nel quale nei diversi giorni si alternano i vari gruppi (biliardino, giro d’Italia con le biglie o i tappi di latta, campana e così via, in modo che ci sia un gioco per ciascun gruppo). 

MESE DI MAGGIO A DISTANZA

Per eventuali periodi di chiusura o per i bambini che si trovassero in quarantena, è necessario prevedere un cammino che non ci faccia perdere questa occasione di preghiera e riflessione. 

Per questo, potrebbe essere utile predisporre dei video con la lettura dei racconti da inviare o da pubblicare sulle pagine social dell’oratorio, attivare una bacheca dove raccogliere le intenzioni di preghiera, verificare l’opportunità di collegamenti in streaming.

 CONCLUSIONE

La conclusione di un'attività di oratorio deve avere sempre una sua solennità. Generalmente il mese di maggio viene concluso con un pellegrinaggio. Probabilmente non sarà possibile realizzarlo nella situazione attuale. Se la situazione sanitaria del momento lo consente, potremo prevedere un’uscita in piccoli gruppi a piedi, presso eventuali edicole mariane del quartiere o punti nei quali recitare insieme al proprio gruppo la preghiera conclusiva del mese. 

Per concludere solennemente l’attività mariana con tutti gli oratori, il COR sta prevedendo la recita di un rosario condivisa, per la quale rimandiamo alla scheda “eventi” all’interno delle coordinate del tempo di Pasqua. 

ALLEGATI: 

Testi degli otto racconti di Maria link

Centro Oratori Romani
Piazza San Giovanni in Laterano 6/A
00184 - Roma

06 69886406
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Oratorio ONLUS
Piazzale delle Belle Arti 2
00196 - Roma

C.F. 97534570581

Iscriviti alla Newsletter:

Copyright 2021 Centro Oratori Romani.

Powerade by Nova Opera